Get it before it runs out...!

Bio

Ritmo, groove, sudore ed emozioni. In una parola: rock'n'roll!

Questa è l'essenza dei "The Last Gas Station", quartetto poliedrico e poliglotta dal doppio passaporto: quello italiano, anzi bergamasco, della base strumentale (Nicola alla batteria e Stefano al basso a comporre la sezione ritmica, Daniele alle chitarre a creare la melodia). Ma, soprattutto, quello australiano del mattatore Gabriel, che si destreggia davanti al microfono con uno spettacolo sempre coinvolgente.

Repertorio di brani originali dal forte sapore anglo-americano, fatti da un mix di rock'n'roll, funk e soul, cui si miscelano alcuni dei pezzi più forti dei primi 60 anni della nostra amata musica, da quel 1955 in cui Chuck Berry cambiò il modo di concepire la chitarra in avanti...

Con il primo ep "Show Me The Sound" i ragazzi cominciano a scrivere pezzi propri, allontanandosi dalle cover, pur sempre rivisitate. Waterloo e Stingray miscelano il funk ballabile e il rock old style.

Il primo album, "Escape From The Gulag Archipelago" è un concept album pieno di viaggi composto da 10 tracce, contraddistinte dalla solita energia grezza ma anche da qualche ballata e da pezzi carichi di groove come Little School Girl e Scratch My Itch.

Imbarcatevi con loro sulla carovana del rock'n'roll e scoprite il divertimento di una serata di ottima musica, in cui sarà impossibile tenere fermi i piedi!

Music

Show me the sound è il primo EP dei The Last Gas Station. L'album contiene i migliori pezzi inediti che hanno accompagnato la band nel primo anno di vita, e si figura come l'apripista per il primo full length della band, previsto per il 2015!



Vuoi una copia fisica del CD? Vieni ad un nostro concerto oppure scrivici tramite la pagina Facebook!

Live

I nostri prossimi eventi confermati 
16 Apr 2016 Paci Paciana Bergamo
21 Apr 2016 Circolino Basso Bergamo
11 Giu 2016 TBA Valbrembo
25 Giu 2016 Rugby Sound Parabiago

Photo gallery

Fai click sull'immagine per vedere la gallery:

Video

Fai click sull'immagine per vedere il video:

Social